venerdì 20 maggio 2016

Gnocchi di patate e carote con pesto e sorriso



Il post di oggi doveva essere un altro, ma non ce l'ho fatta a tenere nascosta questa ricetta e così, anche se è tardi, mi sono messa al pc per scrivere di questo grande sorriso.
Quello che ti viene per una sorpresa, per lo stupore, per la felicità di aver trovato qualcosa che cercavi da tanto tempo e che finalmente è tra le tue mani. 
 
Ricerche su ricerche, chiedi ad amici, parenti e colleghi. Sembra che tutti abbiano quanto meno visto quella cosa lì e tu intanto hai girato la città, telefonato a chi dovrebbe avere... e invece nulla. Tutti "hanno avuto", ma nessuno "ha".

All'improvviso, mentre giro tra le bancarelle del mercato, ecco il sorriso che solleva le mie labbra ed illumina il viso! Finalmente ho trovato quello che stavo cercando...
Ora, per favore, non prendetemi per pazza... Sabato ho scoperto che quando ci dicono che la felicità sta nelle piccole cose, è vero...
A volte bastano delle carote con il ciuffo.


Ecco qui la ricetta dei gnocchi di carote e patate con il pesto di ciuffi di carote. Proprio il ciuffo è il protagonista della ricetta, trasformato per l'occasione in pesto (per me senza aglio). Potete anche usarlo per insaporire brodi e minestre, insomma non buttatelo!
La ricetta è ispirata a quella della bravissima Ilaria di Campi di fragole per sempre.



Ingredienti per 4 persone:
Per i gnocchi:
750g carote
350g patate
120g farina di riso
1 uovo
50g Parmigiano Reggiano grattugiato
sale e pepe

Per il pesto con i ciuffi di carote:
150g ciuffi di carote (solo le foglie)
30g pinoli
35g Parmigiano Reggiano grattugiato
35g Pecorino stagionato grattugiato
1 spicchio di aglio (facoltativo)
olio extra vergine di oliva
sale

Procedimento:
Lessate patate e carote in abbondante acqua fino a quando non saranno tenere. Scolate e passate nello schiaccia patate. Lasciate raffreddare.
Quando le patate e le carote schiacciate saranno tiepide o fredde fate una fontana, al centro rompete l'uovo, aggiungete metà della farina di riso e una presa di sale e poco pepe. Iniziate ad impastare e poco a poco aggiungete farina di riso e Parmigiano fino ad avere un impasto sodo ed asciutto.
Formate dei cilindri e tagliate gli gnocchi dello spessore desiderato utilizzando un coltello. Man mano che li fate trasferiteli su una teglia infarinata.
Nel frattempo portate a bollore l'acqua in una pentola capiente.
Preparate il pesto mettendo i ciuffi di carote lavati ed asciugati (con delicatezza) nel bicchiere del mixer ad immersione, aggiungete pinoli, Parmigiano e Pecorino, una presa di sale e qualche cucchiaio di olio. Azionate il mixer ed aggiungete l'olio a filo fino ad ottenete la consistenza che più vi piace. Io ho aggiunto circa 12 cucchiai.
Tuffate gli gnocchi nella pentola con l'acqua bollente, fateli cuocere meno di un minuto. Quando verranno a galla scolateli con la schiumarola (sconsiglio lo scolapasta perché li rovinerebbe) e metteteli direttamente nei piatti.
Distribuite il pesto direttamente nei piatti prima di servire.

Con questa ricetta partecipo al Gluten Free (Fri)Day

Per info guardate qui: Gluten Free Travel&Living
Un sito pieno di ricette e nuove idee per tutti!








Nessun commento :

Posta un commento